ITINERARI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Capo Milazzo, paradiso terrestre: un corto (da non perdere) racconta l'Area Marina Protetta

Il video ufficiale, diretto dal regista e fotografo Giuseppe La Spada, rappresenta il biglietto da visita dell’Area Marina Protetta ed è destinato a fare il giro del mondo

Balarm
La redazione
  • 1 gennaio 2021

Grandi soddisfazioni per l'Area Marina Protetta di Capo Milazzo che a un anno dalla sua nascita ha concluso il 2020 con la presentazione ufficiale del video diretto dal regista e fotografo Giuseppe La Spada.

"Custodi di un paradiso terrestre" è il titolo del video che rappresenta il biglietto da visita dell’Area Marina Protetta e che sembra essere destinato a fare il giro del mondo, a conferma dell'ottimo lavoro svolto in questi primi mesi dal consorzio di gestione presieduto da Giovanni Mangano.

Il video infatti ha ricevuto numerosi videomessaggi augurali da parte del Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e dall’Ammiraglio, Giovanni Pettorino, comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera

Il video è un viaggio che parte dall’osservazione del territorio e pensato come una storia.

Il cortometraggio è stato affidato dall’agenzia Comunicami all’esperienza decennale del regista, direttore artistico e fotografo Giuseppe La Spada che ha coinvolto Luca Violini, tra le più importanti voci nel panorama del doppiaggio.



La Spada, che ormai da anni lavora a Milano, è una vera eccellenza per Milazzo. Premiato a New York con il Webby Award, l'oscar del web, ha collaborato con il premio Oscar Ryuichi Sakamoto e lavorato per aziende italiane e internazionali.

Durante l’estate, invece, ha espresso tutta la sua creatività tra le scogliere e il verde di Capo Milazzo. «La gestazione di un progetto del genere è molto complessa – confessa La Spada – da un lato c’è la grande responsabilità di dover raccontare qualcosa che di base è inafferrabile, dall’altra la gratitudine nei confronti della mia città dove ho mosso i primi passi proprio fotografando questo mare».

«Ho immaginato – dice La Spada che firmato anche video musicali per Franco Battiato e Marco Mengoni – di essere una persona che ama Milazzo e che attraverso delle micro storie racconta a un pubblico di ogni fascia di età la bellezza di questo posto».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI