ERASMUS

HomeInformagiovaniBandi e opportunità

Università di Palermo, come candidarsi per l'Erasmus+ 2021: bando, requisiti e scadenze

La domanda si può presentare entro il 15 gennaio 2021. Al bando dell'Università degli Studi di Palermo possono partecipare studenti e neo laureati con determinati requisiti

Balarm
La redazione
  • 4 dicembre 2020

È stato pubblicato dall'Università degli Studi di Palermo il Bando di Selezione per la mobilità Erasmus+ per Traineeship per l’Anno Accademico 2020/2021.

Per inviare la propria istanza di partecipazione alla selezione basta inviare una mail, utilizzando l’apposito modello, all'indirizzo tirocini.erasmus@unipa.it entro le ore 12.00 del 15/01/2021.

Nel dettaglio il Programma di mobilità Erasmus+ per Traineeship consente agli studenti e ai neolaureati in possesso dei requisiti di ammissibilità consultabili nel bando, di svolgere attività di tirocinio, in accordo agli obiettivi formativi del corso di studio frequentato, in uno degli Stati membri dell’Unione Europea.

Si potrà scegliere tra Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.



Oltre a questi altri paesi partecipanti al Programma sono: Islanda, Liechtenstein, Norvegia ed ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

L’attività di tirocinio deve essere svolta in un paese aderente al Programma, diverso dal proprio paese di residenza; tale opportunità consente, inoltre, la realizzazione di un periodo di assistentato di lingua italiana all’estero.

Possono presentare la propria candidatura gli studenti che, alla data di scadenza del presente Bando, siano in regolarmente iscritti presso l’Università degli Studi di Palermo (sia a corsi di laurea che a dottorati di ricerca); siano in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua del paese ospitante o della diversa lingua di lavoro (workplace main language), indicata dall’ente ospitante nell’acceptance letter dell’impresa/ente ospitante.

Possono svolgere, inoltre, un tirocinio Erasmus+ anche i neolaureati, o coloro che abbiano conseguito il titolo di Dottorato/Master, a condizione che presentino la propria candidatura al presente bando e risultino vincitori in esito alla selezione, prima di conseguire il titolo di studio finale.

In tale caso, il tirocinio può essere svolto o prima di conseguire il titolo di studio finale o successivamente al conseguimento del titolo (non è ammissa una mobilità a cavallo fra i due periodi, tra il pre- e il post-conseguimento del titolo).

È possibile consultare e scaricare il bando completo.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI