MEMORIA

HomeMagazineSocietàAttualità

La "strage di Natale" sul Rapido 904: in un video le testimonianze dei familiari delle vittime

36 anni fa, una delle pagine più buie della storia della Repubblica, un intreccio tra terrorismo e criminalità organizzata. I familiari delle vittime raccontano quel giorno

Balarm
La redazione
  • 23 dicembre 2020

Era il Il 23 dicembre 1984, una bomba esplode sul treno Napoli-Milano, nella galleria di San Benedetto Val di Sambro provocando la morte di 16 anime e centinaia di feriti.

Nel giorno della ricorrenza del 36° anniversario della strage sul treno Rapido 904, una delle pagine più buie della storia della Repubblica, un intreccio tra terrorismo e criminalità organizzata, i familiari delle vittime e i supersiti, raccontano quel giorno.

Familiari e superstiti che aspettano ancora di conoscere la verità e avere giustizia.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI