RICETTE

HomeMagazineFoodTradizioni

Il dessert tradizionale di Santa Lucia è uno solo: la ricetta della cuccìa palermitana

Il pranzo (o la cena) tipico per Santa Lucia - giorno in cui non si mangiano né pane né pasta - è uno solo: arancine e per dessert cuccìa nelle sue più svariate declinazioni

Balarm
La redazione
  • 10 dicembre 2020

Il pranzo (o la cena) tipico per Santa Lucia - giorno in cui per tradizione religiosa non si mangia niente che provenga dalla farina (pane e pasta o altri lievitati) - è uno solo: arancine e per dessert cuccìa nelle sue più svariate declinazioni tranne una: non si usano il farro o l'orzo! La cuccia è di grano!

Vi proponiamo la ricetta della classica cuccìa palermitana in questo video di Casa Super Star:
Come si legge tra le faq:
- Si può utilizzare il grano precotto
- se non avete la pentola a pressione il tempo di cottura ci aggira attorno le 5 ore (con la pentola a pressione sono sufficienti 35 minuti)
- l'ammollo può essere sia di 24 ore che di 36 (cambiare l'acqua ogni 24 ore)
- ne esiste una versione nera, al cioccolato, che contiene sempre del lattosio al suo interno. Ogni famiglia ha una ricetta diversa per la crema.
- la zuccata può essere omessa
- il latte che si aggiunge non può essere quantificato (tanto che non lo inserisco tra gli ingredienti). Va aggiunto poco poco per volta, questo dipende da quanto è compatta la ricotta.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI