RICETTE

HomeMagazineFoodRicette

Non è Natale senza il buccellato: la ricetta del "cucciddatu" che si divide la tavola col panettone

Questo tipico dolce "barocco" è così amato e sentito in tutta la Sicilia da essere stato inserito nella lista dei Pat, i Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Sicilia

Balarm
La redazione
  • 25 dicembre 2020

Buccellati siciliani

Non di solo panettone si riempiranno le nostre pance per le festività natalizie, no! Perchè immancabile sulle tavole dei siciliani (e non solo) è il tradizionale dolce palermitano, il "cucciddatu", il buccellato.

Questo dolce "barocco" è così amato e "sentito" da essere stato inserito dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali nella lista dei Pat, i Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sicilia

Una magia di pasta frolla ripiena di Fichi secchi tipici del periodo Natalizio. Il ripieno, preparato con Fichi, Frutta secca e Confettura, viene profumato con Spezie di vario tipo: Cannella, Chiodi di garofano, Cardamomo e Noce Moscata.

Come riporta il blog Il Cuore in pentola da cui abbiamo preso la ricetta dei buccellati che vi forniamo, "Questo dolce è diffuso in tutta la Sicilia e quindi ne esistono tante Varianti (anche il nome cambia leggermente da provincia a provincia). Accanto alla ricetta originale con i Fichi, ad esempio, ve ne è un’altra “senza fichi” con ripieno di Mandorle, Cioccolato e Marmellata. Insieme al ripieno cambia anche la Forma"



Il nome deriva dal tardo latino “buccellatum”, "sbocconcellato", “pane da trasformare in buccelli, piccoli tozzi, bocconi".

Andiamo alla ricetta "passo passo" per 30 porzioni: tempo di preparazione 2 ore, tempo di cottura 30 minuti.

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:
500 gr farina 00
150 gr zucchero
150 gr strutto o burro
2 uova
5 gr ammoniaca per dolci (mezzo cucchiaino)
5 gr lievito per dolci (mezzo cucchiaino)
1 presa sale
45 ml latte o acqua circa

Per il ripieno di fichi:
500 gr fichi secchi
3 cucchiai uva passa
50 gr cioccolato fondente
4 cucchiai noci tritate
2 cucchiai liquore Marsala
3 cucchiai marmellata di arance
q.b. spezie miste (cannella, chiodi di garofano, cardamomo, noce moscata)

Per decorare:
1 albume d'uovo
2 gocce succo di limone
120 gr zucchero a velo circa
zuccherini colorati

PROCEDIMENTI

Per il ripieno dei buccellati
Lessate i fichi secchi per 2 minuti circa in modo tale si ammorbidiscano. Scolateli e metteteli su un canovaccio di stoffa ad asciugare.

Una volta asciutti, eliminate il picciolo, tagliateli a pezzetti e Frullateli. In verità andrebbero passati con il Passaverdure ma ci si impiega più tempo. La cosa importante è ridurre i fichi ad una purea.

i fichi secchi aggiungete tutti gli altri ingredienti: l’Uva passa, il Cioccolato tagliato a scaglie, le Noci, la Marmellata di arance, il Marsala. Mescolate (meglio se con le mani). Dovrete ottenere un impasto Corposo ma Morbido, non secco. Decidete se aggiungere un po’ di marmellata in più o qualche cucchiaio di Marsala.

Profumate con le spezie ma senza esagerare. In genere, io metto la punta di un cucchiaino di ognuna ma è molto soggettivo.

Una volta pronto, il ripieno per buccellati va’ coperto (per non farlo asciugare) e tenuto a riposo per un paio d’ore. In genere viene preparato la sera prima.

La pasta frolla per i buccellati
La pasta frolla ideale per fare i buccellati è la Pasta frolla sicliana con lo Strutto e l’Ammoniaca. E’ molto elastica, leggera e friabile, perfetta per questi biscotti ripieni. Una volta pronta, avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e mettetela in Frigo per 30 minuti circa.

Realizzare i buccellati
Prendete la pasta frolla e stendetela con il mattarello. Dovete ottenere una sfoglia sottile.

Per i buccellati a Panzerotto, ritagliate delle forme circolari con uno stampino. Disponete un cucchiaio di condimento al centro e chiudeteli. Sigillate i bordi con una forchetta e adagiateli su una teglia foderata di carta forno.

Per i buccellati aperti, invece, realizzate dei rettangoli di pasta frolla. Al centro del rettangolo disponete un serpentello di ripieno. Chiudete il rettangolo di frolla sigillandolo con le dita.

Tagliate il rettangolo a pezzi che possono andare da 2 a 10 cm. Con le forbici realizzate dei tagli sui bordi e nella parte superiore. Mettete i buccellati in una teglia con carta forno. Cuocete in FORNO STATICO preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Una volta cotti, sfornate e lasciate intiepidire.

Decorare i buccellati
In un piatto fondo versate 1 albume e sbattetelo con la forchetta fino a farlo schiumare. Aggiungete qualche goccia di succo di limone e cominciate ad aggiungere lo zucchero a velo. Dovete ottenere una glassa di zucchero Densa e Bianca. Potrebbe volerci un po’ più di zucchero rispetto alla quantità indicata.

Spennellate la superficie dei buccellati con la glassa e decorateli con gli zuccherini colorati. Rimettete i buccellati nella teglia e ripassateli nel FORNO SPENTO ma ancora CALDO per fare asciugare la glassa.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI