ARTE

HomeMagazineCulturaArte

Peccato, Trapani non ce la fa: la Capitale della Cultura 2022 è l'isola di Procida

È stato un lavoro inteso quello per la candidatura della città siciliana, tanti i soggetti che si sono mossi in sinergia. Per il sindaco trapanese Tranchida «Questo è un punto di partenza»

Balarm
La redazione
  • 18 gennaio 2021

Frame dal video Noi siamo il vento per la candidatura Trapani 2022

Sarebbe stato bello ma va bene lo stesso. Nonostante l'impegno e le potenzialità la città di Trapani non ce l'ha fatta e quest'anno sul podio più alto c'è Procida.

La commissione di esperti nominata dal Mibact e presieduta da Stefano Baia Curioni, ha nominato Capitale della Cultura 2022, l'isola in provincia di Napoli che è stata scelta tra le dieci finaliste: Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.

È stato un lavoro inteso quello per la candidatura della città siciliana, tanti i soggetti che si sono mossi in sinergia, l'amministrazione e dunque del sindaco Giacomo Tranchida e dall’assessore comunale alla Cultura, Rosalia D’Alì, gli influencer e gli esperti del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport, della gastronomia che hanno un legame con Trapani e quanti hanno realizzato video di promozione del territorio.

Il sindaco Tranchida nei giorni scorsi ha sentito l’esigenza di ringraziare tutti coloro che hanno lavorato in questi mesi per il raggiungimento del primo traguardo e ha aggiunto «Questo è un punto di partenza che vedrà sviluppare una serie di progettualità da condividere con tutti gli enti e le istituzioni della città e del territorio, con il Patto della Cultura Trapanese, ma anche con tutti coloro che vorranno far parte di questo percorso» così continua il sindaco di Trapani».

Soddisfazione anche nelle parole dell’assessore D’Alì, «Il percorso è stato bellissimo e molto partecipato. Il nostro lavoro e il dossier, coordinato dalla professoressa Ignazia Bartholini, hanno ricevuto i complimenti da parte del Mibact che ha sottolineato il ruolo attivo della comunità nel processo di candidatura».

Sfuma il sogno di Trapani, complimenti comunque a Procida!
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI