SCUOLA E UNIVERSITÀ

HomeMagazineScuola e Università

Fino a duemila euro per gli universitari: ecco come partecipare al bando dell'Inps

Il bonus destinato agli studenti iscritti nel 2018/2019 si basa su due criteri: la fascia di reddito ISEE del richiedente e la valutazione ottenuta durante la sua carriera

Balarm
La redazione
  • 29 gennaio 2021

Un aiuto del valore massimo di duemila euro riservato agli studenti universitari iscritti all'anno 2018/2019.

È quanto prevede il bonus messo a disposizione dall'Istituto nazionale della previdenza sociale che ha pubblicato sul proprio sito il bando di concorso "Borse di studio per corsi di laurea e corsi universitari di specializzazione post lauream".

Si tratta di un bando riservato ai figli o orfani ed equiparati, dei dipendenti e pensionati iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, al Fondo gestione Assistenza magistrale e al Fondo ex Ipost.

Il bonus destinato agli studenti iscritti (nell'anno accademico 2018/2019) a università italiane, conservatori, istituti musicali e accademie di belle arti, si basa su due criteri principali: la fascia di reddito ISEE del richiedente e la valutazione ottenuta durante la sua carriera.

Potranno beneficiarne anche gli iscritti ai corsi Post Laurea per cui il bonus potrà avere un importo massimo di 1.000 euro.



Le domande possono essere inviate, esclusivamente in via telematica dalle 12.00 del 27 gennaio 2021 fino alle 12.00 dell'1 marzo 2021.

Ecco di seguito i requisiti richiesti, nel dettaglio.

- Età inferiorie ai 32 anni
- Fascia di reddito Isee del richiedente

ISEE inferiore a 8.000,00 euro: 14 punti;
ISEE da 8.000,01 a 16.000,00 euro: 11 punti;
ISEE da 16.000,01 a 24.000,00 euro: 9 punti;
ISEE da 24.000,01 a 32.000,00 euro: 6 punti;
ISEE da 32.000,01 a 40.000,00 euro: 4 punti;
ISEE superiore 40.000,00 euro: 2 punti

- Votazione:

Studenti universitari: media ponderata dei voti ottenuti durante l’anno accademico 2018/19 con votazione maggiore a 24/30
Post-laurea: valutazione non inferiore a 92/110

Come presentare la domanda di partecipazione

Prima di procedere, occorre essere iscritti nella banca dati dell'Inps ed essere in possesso di uno dei sistemi di autoenticazione (come lo Spid).

«La domanda deve essere presentata - si legge nel bando pubblicato sul sito web dell'Inps - esclusivamente per via
telematica». Basta quindi accedere al sito, cercare "Borse di studio universitarie", aprire la relativa scheda informativa e cliccare su “Accedi al servizio”.

Accedendo all’Area riservata, basta selezionare la voce “Inserisci domanda” e compilare il modulo che compare.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI