Lavoro

HomeInformagiovaniLavoro

Arpa Sicilia torna ad assumere, aperti i bandi di concorso: come candidarsi e i requisiti

L'Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente ha pubblicato una serie di bandi per consulenti a tempo determinato in varie discipline: le informazioni utili per candidarsi

Balarm
La redazione
  • 11 novembre 2020

foto Pixbay

L'Arpa Sicilia - l'Agenzia regionale per l'ambiente - ha pubblicato diversi bandi per l'assunzione di varie figure professionali. Si tratta in particolare di incarichi di tipo dirigenziale a tempo determinato, la cui selezione avverrà per titoli ed esami.

Ecco gli incarichi a disposizione: un posto di collaboratore tecnico professionale, tre collaboratori tecnici laureatI in ingnegneria, tre in in chimica e tre tecnici della prevenzione, tre assistenti tecnici diplomati con indirizzo elettrotecnico; un responsabile della gestione risorse umane per l’espletamento delle attività riconducibili alla gestione anagrafica, economica giuridica e previdenziale del personale.

E poi ancora un responsabile per il settore "Patrimonio", per le attività connesse alla gestione del patrimonio mobile ed immobile dell’Agenzia; un responsabile "Comunicazione e Marketing” per le attività di indirizzo, programmazione e gestione della comunicazione istituzionale finalizzata a migliorare la conoscenza ambientale anche tramite l’utilizzo delle nuove modalità e tecnologie informative oltre che per il coordinamento delle attività afferenti l’ufficio stampa.



Si assume anche un esperto giuridico per l’espletamento di attività di supporto consulenza e assistenza giuridica alla direzione tecnica. Un responsabile per l’espletamento delle attività di vigilanza e controllo sulla corretta esecuzione degli adempimenti relativi all’acquisto ed alla fornitura di beni e servizi; infine un responsabile per gli affari generali e legali.

La durata dei contratti è di 30 mesi e per partecipare occorre seguire la procedura fornita dall'agenzia sul proprio sito internet. La scadenza dei bandi è fissata in due diverse date, quindi occorre verificare il proprio bando di riferimento: una è il 25 novembre, l'altra il 10 dicembre.

Tutte le informazioni specifiche, i bandi e le altre notizie utili per partecipare alle selezioni sono comunque disponibili nella sezione dedicata ai concorsi.

ARTICOLI RECENTI